VIOLENZA E RAPINA SU PROSTITUTE, NUOVA ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE PER MASTINI E BIELATOWICZ

Marco MASTINI

Tomak BIELEATOWICZ

Le indagini seguite all’arresto avvenuto il 24 gennaio scorso di Tomak Bielatowicz, nato in Polonia il 29 gennaio 1981, in Italia senza fissa dimora, e Marco Mastini, nato a Roma il 25 aprile 1970, residente a Latina, nullafacente, in quanto ritenuti responsabili dei reati di rapina aggravata, violenza sessuale e lesioni, nei confronti di prostitute,  hanno consentito di acquisire ulteriori elementi di prova in ordine altre quattro rapine, commesse sempre con le stesse violente modalità, ai danni di prostitute che esercitano il meretricio all’interno di abitazioni. Pertanto, nella mattinata odierna, personale della Squadra Mobile di Latina, ha dato esecuzione presso la locale Casa Circondariale dove si trovano detenuti, all’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal Tribunale Ordinario di Latina – Ufficio G.I.P.,  nei confronti di Tomasz Bialas alias  Tomak Bielatowicz e, Marco Mastini perché ritenuti responsabili dei reati di rapina aggravata in concorso, violenza sessuale in concorso, violenza sessuale di gruppo in concorso, e lesioni personali, in relazione a  efferate e cruente rapine, con violenza sessuale e violenza sessuale di gruppo, operate dai prevenuti nei confronti di sei prostitute straniere e avvenute in data 22 febbraio 2010 a Latina, in data 1 dicembre 2010 ad Ardea (RM), in data 5 gennaio 2011 a Pomezia (RM) e in data 7 gennaio 2011 a Nettuno (RM). La misura cautelare in questione è stata richiesta al competente G.I.P., dalla locale Procura della Repubblica , che condividendo pienamente la minuziosa attività investigativa condotta dalla Squadra Mobile di Latina, ha ritenuto che per la gravità dei fatti contestati, la modalità dei fatti posti in essere con predeterminazione, crudeltà ed efferatezza, la loro pericolosità sociale, agli stessi dovesse essere applicata la misura della custodia cautelare in carcere. Dopo le formalità di rito Tomasz alias Tomak Bielatowicz e Marco Mastini, sono rimasti associati presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’autorità giudiziaria mandante.

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Due arresti per rapina, sequestro e violenza sessuale su due prostitute – 25 gennaio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Scoperti nuovi casi – 26 marzo -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Rapina e violenza sessuale su prostitute, arrestato un terzo uomo – 13 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Rapina e violenza sessuale su prostitute, Toselli nega tutto – 16 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Violenza e rapine su prostitute, altre tre denunce – 30 aprile -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social