INCHIESTA SUI GIUDICI DI PACE, L’UNAGIPA VALUTA LA COSTITUZIONE DI PARTE CIVILE

L’Unione nazionale giudici di pace (Unagipa) ha dato mandato a un proprio legale per valutare l’eventuale costituzione di parte civile nel processo a carico dei tre giudici di pace, in servizio presso l’ufficio di Sessa Aurunca, arrestati nei giorni scorsi per corruzione in atti contrari ai doveri d’ufficio e per corruzione in atti giudiziari.

Se l’accusa di truffa alle compagnie assicurative attraverso falsi incidenti stradali di cui vengono accusati i tre fosse provata, si tratterebbe – sottolinea l’Unagipa – di ”una gravissima lesione del prestigio e decoro”.

[ANSA]

***ARTICOLO CORRELATO*** (Corruzione e truffa alle assicurazioni, giudice di pace formiano ai domiciliari – 16 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Inchiesta sui Giudici di Pace, i tre arrestati rispondono alle domande – 19 maggio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]