SEI CAMPANI DENUNCIATI PER RICETTAZIONE E TRUFFA

I carabinieri della stazione di Volla hanno denunciato in stato di libertà per ricettazione e truffa aggravata  un  20enne di Poggioreale, ed un 29enne di Villaricca, già noto alle forze dell’ordine, mentre un 56enne di Somma Vesuviana, un 35enne del luogo e due 50enni di Napoli e Chiaiano, tutti incensurati sono stati denunciati per ricettazione. Il titolare di una ditta di vendita all’ingrosso di prodotti ortofrutticoli con sede a Cisterna di Latina, nel mese di maggio aveva ricevuto tre ordini da una società spagnola con sede a Madrid per l’acquisto di 7.904 cassette di kiwi, per un valore complessivo di 70.000 euro.
Inviate le tre partite, il titolare dell’azienda scopre che il bonifico bancario in suo favore è scoperto denunciando tutto ai carabinieri. I militari dopo un’acccurata indagine hanno accertato che l’ultimo carico di kiwi, pari a 2.184 cassette, per un valore di 19.000 euro, si trovava nel centro agro alimentare di Volla (NA), nella disponibilità del 56enne, del 35enne e dei due 50enni, titolari di punti vendita nel centro agro alimentare.
In seguito dopo accurate indagini gli investigatori hanno accertato che il 20enne ed il 29enne erano gli autori del raggiro  consegnando poi ai 4 ricettatori i kiwi.
La frutta è stata recuperata e restituita all’avente diritto.


You must be logged in to post a comment Login

h24Social