IL GAETA BATTUTO DAL POMIGLIANO 3-1

POMIGLIANO: Polizzi; Loreto, Lomasto, Scognamiglio, Lenci, Burgos, D’Imporzano, Ausiello, Tarantino, Pastore, Auricchio,Crispino, Chiariello, Giliberti P., Sorrentino. All.: Ferraro.

GAETA: De Filippis, Ciminari, Calabuig, Speranza, Crialese, Emma, Schettino, Vitale, D’Agostino, Marzullo, La Cava, Pergolizzi, Scognamiglio V., Errico, Leccese. All.: Melchionna.

ARBITRO: Sacchi di Macerata 4

Il Pomigliano centra l’ottavo successo consecutivo e soprattutto la fase nazionale dei playoff che potrebbe, poi, portare al ripescaggio in Lega Pro.
Al 23’, Scognamiglio tocca La Cava in area, per l’arbitro è rigore, tra le proteste dei padroni di casa. Sul dischetto Gennaro Vitale, ma la sua battuta è respinta da Polizzi. Il Gaeta, ad al 41′ subisce la prima rete. Veloce ripartenza pomiglianese che porta al tiro Pastore, De Filippis si allunga ma respinge corte, Ausiello mette dentro il tap-in.

Nel secondo tempo D’Imporzano impegna De Filippis dalla distanza, poi al 7’ il raddoppio. Ausiello ruba palla a Calabuig sulla trequarti, ne evita il ritorno una volta entrato in area, e piazza un destro sotto l’incrocio per il 2-0. Melchionna effettua alcuni cambi, ed al 15’ il Gaeta segna grazie a un’incertezza di Polizzi che si lascia sorprendere da un sinistro dalla distanza di Crialese. Il Pomigliano chiude i conti al 31’. Azione di rimessa, Burgos serve Tarantino, che segna il 3-1 con un destro secco.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]