RAPINA E LESIONI, DUE DEI TRE ARRESTATI RESTANO IN CARCERE

In libertà Adrian Ticsa. Restano in carcere Cezar Marcel Mihailiuc, e Yon Botezatu, tutti di anni 31, senza fissa dimora  e pregiudicati, arrestati dalla Squadra Mobile con l’accusa di rapina e lesioni. Così ha deciso il Gip Nicola Iansiti presso il Tribunale di Latina. Il 23enne ferito a una gamaba da una coltellata, aveva riferito di essere stato aggredito in seguito al rifiuto di partecipare a una serie di furti che gli altri avevano intenzione di compiere.

***ARTICOLO CORRELATO*** (La Squadra Mobile arresta tre persone indiziate di rapina e lesioni – 18 maggio -)


[adrotate group=”2″]