LE FIAMME GIALLE SEQUESTRANO NOVE REPERTI ARCHEOLOGICI

Il materiale sequestrato

Nove reperti di interesse archeologico, storico e culturale, sono stati rinvenuti in un’abitazione privata situata alla periferia della città di Aprilia. Protagonisti del sequestro i militari della Guardia di Finanza di Aprilia. In particolare le Fiamme Gialle hanno recuperato un pilastrino marmoreo; tre tubuli fittili; un’urna cineraria con decorazioni; vari frammenti di cornici e colonne; una colonnina in peperino grigio. Da una prima analisi i reperti sembrerebbero risalire all’epoca romana, fatta eccezione per la colonnina, verosimilmente del XVII Secolo. Il materiale archeologico è stato sottoposto a sequestro e il responsabile è stato deferito alla Procura della Repubblica di Latina per i reati di impossessamento e detenzione illegale di beni culturali dello Stato.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social