ALLA GUIDA UBRIACO AGGREDISCE I CARABINIERI CHE L’AVEVANO FERMATO. ARRESTATO CINQUANTENNE

Ieri sera i Carabinieri della Stazione di Scauri, unitamente a quelli dell’aliquota radiomobile, hanno proceduto all’arresto di un uomo in forte stato di ubriachezza, che al controllo dei militari è andato subito in escandescenza, scagliandosi violentemente contro i militari operanti, che solo grazie all’ausilio di un’altra pattuglia, inviata dalla centrale Operativa, sono riusciti a bloccarlo.
J.B., cinquantenne di origini tunisine, infatti, ha subito opposto resistenza ai militari impegati in un posto di controllo, che dopo avergli intimato l’alt, vista la guida spericolata,  dopo aver appurato un tasso alcoolemico ben superiore ai limiti previsti dal codice della strada, stavano procedendo al ritiro immediato della patente.
Accompagnato presso gli Uffici della Stazione di Scauri, con l’ausilio di altre pattuglie della Compagnia, viste le continue aggressioni fisiche dell’extracomunitario nei confronti dei militari, veniva tratto in arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, nonché deferito in stato di libertà per violazione dell’articolo 186 comma 2 del Codice della strada.
L’arrestato è stato tradotto durante la nottata presso la Casa circondariale di Latina, a disposizione dell’Autorità giudiziaria, in attesa del rito direttissimo fissato per la mattinata di venerdì 20 maggio presso il tribunale di Latina-Sezione distaccata di Gaeta.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social