VIOLENZA SESSUALE, PASTORE MONTICELLANO AI DOMICILIARI

Va ai domiciliari il pastore monticellano trentaquattrenne Lucio D’Ambrosio fermato un mese fa dalla Polizia con l’accusa di tentata violenza sessuale su una donna di trentadue. A deciderlo è stato il Tribunale del Riesame di Roma che così ha accolto la richiesta degli avvocati difensori Giulio e Giuseppe Mastrobattista.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Arrestato per tentata violenza sessuale – 16 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Violenza sessuale, il pastore si difende – 20 aprile -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social