VENERDI’ IL 159° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA POLIZIA, FESTA A LATINA

@sergio andreatta

Presso il Teatro comunale di Latina G. D’Annunzio, venerdì alle 11, si terrà la cerimonia  ufficiale della Festa della Polizia di Stato alla presenza delle massime cariche militari e civili della nostra Provincia. “C’è più sicurezza insieme” è il tema celebrativo del 159° anniversario della fondazione della Polizia.

Una ricorrenza che quest’anno, riportata a Latina dopo qualche anno, si dividerà tra il Teatro D’annunzio, dove si svolgerà la cerimonia ufficiale e Piazza del Popolo dove, per l’occasione, verranno allestiti stands  dimostrativi delle attività e delle dotazioni della Polizia di Stato. Nell’accogliente atmosfera  del Teatro D’Annunzio, appositamente ispirata ai colori del tricolore, in omaggio al 150° anniversario dell’Unità d’Italia i Poliziotti della Provincia di Latina celebreranno la loro “Festa”.

Nel corso della celebrazione ufficiale, che  vedrà premiati gli operatori di Polizia che si sono distinti in operazioni di particolare valenza investigativa, il questore Nicolò D’Angelo, pronuncerà il consueto discorso celebrativo, quest’anno particolarmente carico di significato, considerati i numerosi ed  eccezionali successi investigativi inerenti il contrasto alla criminalità organizzata, conclusisi con arresti eccellenti ed ingenti sequestri patrimoniali.

La Questura di Latina, che nel corso degli ultimi anni si è contraddistinta per il forte impegno verso il mondo dei giovani, per consolidare il rapporto di vicinanza e collaborazione con il mondo della scuola, ha deciso di condividere la “sua” Festa con i ragazzi di alcune scuole della città e dei borghi  con i quali è stato intrapreso un percorso di legalità.

Ospiti d’onore presenti alla cerimonia saranno due alunni del Liceo Scientifico “Alberti” di Minturno, vincitori del concorso nazionale rap indetto dalla Polizia di Stato in occasione dell’annuale concerto per la legalità dal titolo “Uniti nei Valori”. Nell’occasione i ragazzi proporranno  la loro  canzone dal titolo “Non baciamo le mani”. (Il rap dei ragazzi di Minturno al concerto per la legalità – 15 aprile -).

Analogamente saliranno sul palco i ragazzi delle scuole risultate vincitrici, a livello provinciale, dell’ 11^ edizione del  concorso/progetto “Il Poliziotto un amico in più” che avranno che avranno il piacere di mostrare alle Autorità, al pubblico in sala  i lavori originali da loro creati per l’ occasione. Concluderà la manifestazione il coro delle voci bianche del Conservatorio di Musica Statale O. Respighi di Latina che eseguirà un repertorio classico/risorgimentale con musiche di Giuseppe Verdi.

Al termine della cerimonia ufficiale, la manifestazione si sposterà a Piazza del Popolo dove verranno allestite speciali location che mostreranno gli aspetti più dinamici ed affascinanti delle Specialità  della Polizia di Stato, tra cui la Polizia Scientifica, gli artificieri, la Polizia Postale e delle Comunicazioni, la Polizia Stradale  che per l’occasione ospiterà di fronte al proprio stand il “Pullman Azzurro” sul quale i ragazzi potranno scoprire tante notizie utili ed interessanti sulla sicurezza stradale. Gadgets ed una speciale unità cinofila saranno a disposizione dei bambini che interverranno in Piazza del Popolo.

Gli spazi saranno aperti al pubblico fino alle 19.30.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]