RIDUZIONE DEL SOSTEGNO A STUDENTE DISABILE, MINISTERO ANCORA KO

Accolto il ricorso di un padre di un ragazzo affetto da handicap contro il Ministero dell’Istruzione. Così il Tar di Latina ha nuovamente bocciato il decreto che scaturisce dalla decisione di riduzione degli insegnanti e che ha reso necessario il ridimensionamento delle ore da attribuire a ogni alunno. Nello specifico, in conseguenza del decreto, allo studente affetto da grave disabilità era stato assegnato un insegnante di sostegno per sole nove ore a settimana, non sufficienti secondo gli avvocati della famiglia, e anche per il Tar, a garantire il diritto allo studio. Le spese processuali sono state addebitate al Ministero.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Riduzione del sostegno scolastico a un bambino affetto da autismo, Ministero bocciato – 17 aprile -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social