LE FIAMME GIALLE SEQUESTRANO 400 CAPI D’ABBIGLIAMENTO E UN LABORATORIO DEL FALSO A LATINA

Quattrocento capi d’abbigliamento falsificati sono stati sequestrati oggi dalle Fiamme Gialle. Nell’ambito di un’operazione di servizio in materia di contraffazione marchi, infatti, i Finanzieri del Nucleo Mobile della Compagnia della Guardia di Finanza di Latina hanno effettuato un controllo sulla strada statale148 Pontina nei confronti di due cittadini di origine marocchina, che ha portato al sequestro di circa 400 capi di abbigliamento, calzature e accessori di note griffe con marchi contraffatti.

Le Fiamme Gialle hanno scoperto una vera e propria “boutique viaggiante” con capi d’abbigliamento marcati “Gucci”, “D&G” e “Prada” e capi di pelletteria recanti i marchi “Hogan”, “Nike”, “Adidas”, “Ralph Lauren” e “Lacoste”.

Oltre al fornitissimo “punto vendita”, i due cittadini stranieri avevano allestito anche un laboratorio nel quale venivano assemblati e confezionati i capi di abbigliamento, sito alle porte del capoluogo. Nel corso della perquisizione del laboratorio veniva accertato che i vari “componenti” dei capi contraffatti, tutti provenienti dalla Cina, erano stati stoccati all’origine in singoli scatoloni e successivamente assemblati dai due marocchini.

Per i due è scattata quindi la segnalazione alla Procura della Repubblica di Latina per aver introdotto e commercializzato, nello Stato Italiano, capi d’abbigliamento recanti marchi contraffatti.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social