UNO SQUALO ELEFANTE TRA LE ACQUE DEL CIRCEO

Un gigantesco, quanto inoffensivo dato che si nutre per lo più di plancton, squalo elefante di circa cinque metri. Era rimasto impigliato nelle reti di un pescatore di San Felice Circeo durante una battuta nei pressi di Torre Olevola, a circa un miglio dalla costa. Un buon indicatore dello stato di salute delle acque pontine ma per liberarlo il pescatore ha dovuto trainarlo fino in porto da dove, finalmente, e solo grazie all’aiuto di alcuni colleghi pescatori, il pesce ha potuto riprendere il mare.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social