DUPLICE OMICIDIO: TORNA IN CARCERE BOVIER, ERA STATO SCARCERATO PER UN VIZIO DI FORMA

Era stato fermato a Minturno a bordo di una citroen il 16 febbraio e scarcerato il 28 febbraio dal Tribunale del riesame di Napoli per un vizio di forma. Ma era accusato del duplice omicidio di Antonio Maione e Vincenzo Tubelli, assassinati la notte del 21 ottobre 1997. E’ tornato in carcere, il 35enne Vittorio Bovier, destinatario, insieme ad altre cinque persone, di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere che ha portato all’arresto di altrettanti affiliati del clan camorristico dei Sarno. A Ponticelli i carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna hanno arrestato, su richiesta della Dda, Antonio De Luca Bossa, Salvatore Romano, Ferdinando Adamo, Fabio Caruana, Felice Mutone e Antonio Tubello (già tratti in arresto il 9 febbraio).

You must be logged in to post a comment Login

h24Social