LATINA CRIMINALE, H24NOTIZIE.COM SOSTIENE LA PETIZIONE DEI COLLEGHI DI LATINA24ORE.IT

Finte scene del crimine con pistole giocattolo lasciate a terra e segni delle tracce repertate, come in un vero delitto. I colleghi della redazione di Latina24ore.it hanno lanciato una campagna molto forte, provocatoria e di sensibilizzazione sul tema della lotta alla criminalità a cui volentieri diamo spazio convinti della sua bontà. Oggi, all’alba, infatti, sono state allestite 30 finte “scene del crimine” in diversi punti strategici della città. Tutte accompagnate dal messaggio: “Latina Criminale: aspettiamo un supereroe o facciamo qualcosa?”. “Il richiamo – spiegano – è a Batman, il cui simbolo è stato adattato con l’inserimento del municipio di Latina. L’invito è a firmare una petizione che sarà consegnata al prossimo sindaco di Latina.Negli ultimi due anni – si legge nell’editoriale pubblicato sul quotidiano online – Latina è stata travolta e sconvolta da una serie impressionante di episodi criminali. Nel gennaio 2010, in sole 36 ore, due persone furono uccise e una rimase gravemente ferita. Nei mesi successivi si registrò l’esplosione di una bomba in via Monti, l’arresto di due ragazzi armati e pronti a commettere un altro omicidio, il ferimento di un giovane a colpi di pistola. In pochi mesi Latina ha vissuto uno dei suoi momenti più bui. Quando Finger e Kane, nel 1939, presentarono il personaggio di Batman, decisero di ambientare le sue avventure in una città immaginaria: Gotham City. La città più oscura di tutta l’America fatta di vicoli bui e oscuri nei quali si nascondeva il crimine che terrorizzava chiunque. A Gotham City un bambino di 8 anni, all’uscita di un cinema, vide morire i suoi genitori durante una rapina. Quel bambino si chiamava Bruce Wayne e, dopo quel traumatico evento, giurò che nessun altro avrebbe dovuto soffrire quello che aveva sofferto lui. Nacque così Batman, il supereroe nemico dei criminali. Latina, specialmente in questi giorni a ridosso delle elezioni, è piena di finti supereroi pronti a propinare ricette di ogni genere per sconfiggere i mali di questa città. Ma Latina non ha bisogno di slogan vuoti di contenuti. Servono azioni concrete per rilanciare questa città partendo proprio dalla sicurezza e dalla cultura della legalità”. Con la petizione i cittadini firmatari chiedono una reale e concreta politica a favore della legalità e della sicurezza. Per promuovere l’iniziativa Latina24ore.it ha organizzato la campagna di sensibilizzazione, curata da Mandarino adv, creando le finte scene del crimine ma anche un video nel quale si ripercorrono i recenti episodi di criminalità che hanno sconvolto Latina. Per firmare la petizione, guardare il video e le foto della campagna, basta collegarsi all’indirizzo www.latina24ore.it/petizione

You must be logged in to post a comment Login

h24Social