SANITA’, LISTE D’ATTESA RECORD IN PROVINCIA

Sanità lumaca nel Lazio e particolarmente in provincia di Latina dove gli esami, a quanto emerge dai dati per il mese di marzo 2011 del Recup – Centro unico di prenotazione della Regione Lazio -, conviene prenotarli quando si è ancora sani. I numeri parlano chiaro: a Latina occorrono tre anni per un eco – doppler. Per un esame più specifico, invece, l’eco-doppler dei tronchi sovraortici, che spesso prelude all’intervento chirurgico, il record spetta a Formia dove occorrono più di tre anni ovvero 1.116 giorni. E sempre a Formia un altro record negativo: quello per l’eco-doppler degli arti superiori ed inferiori. Servono 582 giorni e considerato che l’esame serve a individuare con esattezza la presenza di una trombosi e a diagnosticare eventuali malattie del cuore e tumori sarebbe davvero auspicabile maggiore celerità. Ma non c’è solo Formia. Ancora al Goretti di Latina, per un’ecografia dell’addome completo servono 441 giorni. Si è più “veloci” (!) al Fiorini di Terracina dove per una risonanza magnetica nucleare della colonna basta aspettarne 153. E se, infine, avete bisogno di una mammografia bilaterale e vi trovate al San Giovanni di Dio di Fondi, abbiate fiducia: tra 502 giorni potrete effettuarla.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social