FESTA A LAURO PER I 150 ANNI DELL’UNITA’ D’ITALIA

Il castello di Sessa Aurunca

Anche le sezioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri sezioni di Castelforte e Santi Cosma e Damiano hanno partecipato all’inaugurazione del nuovo monumento, sito  nella piazzetta dedicata ai caduti di Nassirya in Lauro di Sessa Aurunca, dedicato ai quattro carbonari vissuti proprio nella frazione di Sessa Aurunca: Giacomo Gramegna, Pietro Della Corte, Don Nicola Toro e Don Angelo Sciarretta. All’appuntamento erano presenti la scuola materna e la scuola elementare di Lauro insieme ai Vigili Urbani di Sessa Aurunca e i Carabinieri della Stazione di Lauro. Dopo l’inno nazionale e il minuto di silenzio osservato per i caduti in guerra,  il presidente della Proloco di Lauro, Eugenio Ciccaglione, ha provveduto a scoprire il blocco di pietra commemorativo,celato, agli occhi dei partecipanti, dalla bandiera tricolore. A seguire il corteo, accompagnato dalla banda locale, ha raggiunto la piazza Luigi Toro, dove si è tenuto un convegno sugli eventi che hanno dato vita all’Unità d’Italia presieduto da Franco Silvano.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social