SAVINA CAYLYN, INTERROGAZIONE AL MINISTRO FRATTINI

L'onorevole Luisa Bossa

“Il Governo non può continuare a tacere, dia una risposta e qualche notizia alle famiglie, che sono angosciate”. Lo dichiara Luisa Bossa, deputata Pd, a proposito del sequestro della nave petroliera italiana Savina Caylyn, a bordo della quale ci sono cinque marittimi italiani, tra cui il direttore di macchina gaetano Antonio Verrecchia. “Ci sono famiglie spaventate da questo silenzio – dice la deputata napoletana – a cui bisogna dire qualcosa”. L’on. Bossa ha presentato, a questo proposito, una interrogazione al ministro degli esteri Frattini, e è intervenuta in aula a Montecitorio l’altro giorno per tornare a segnalare il caso. “La Savina Caylyn – dice l’on. Bossa -, come si ricorderà, è stata attaccata e catturata dai pirati mentre era in navigazione nell’Oceano Indiano, a 880 miglia dalla Somalia e a 500 miglia dall’India. Da allora, sulla nave i pirati tengono sotto sequestro 22 uomini dell’equipaggio, 5 italiani e 17 indiani. Ai cinque membri italiani dell’equipaggio viene consentito sporadicamente e molto rapidamente di effettuare telefonate a casa per rassicurare i familiari. Dai colloqui, però, appaiono molto provati e spaventati da condizioni di vita durissime e, secondo quanto ricostruito da indiscrezioni, i marinai sarebbero sottoposti a strettissima sorveglianza”. “Nell’interrogazione – continua la deputata napoletana – chiedo al Ministro se, come e con quali risultati il Ministero degli affari esteri abbia attivato i canali diplomatici a sua disposizione per intervenire sul caso in questione, e quali iniziative, compatibilmente con l’ovvia riservatezza, si intendano assumere per la soluzione della delicata vicenda”. “Si tratta, sì – conclude l’on. Bossa -, di una questione di grande delicatezza, su cui sono necessarie cautela e riservatezza, ma su cui, tuttavia, il Governo non può tacere. Vi sono famiglie preoccupate, in tensione e in attesa, che chiedono di capire come si sta muovendo il Governo”.

[AGENPARL]

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO intervista a moglie e figlia del direttore di macchina Antonio Verrecchia – 8 febbraio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (intervista a Nino Di Maggio, presidente Amare Gaeta – 9 febbraio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (il sindaco Raimondi esprime vicinanza alla famiglia Verrecchia – 9 febbraio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Verrecchia ancora in mano ai pirati – 14 marzo -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Verrecchia sente i famigliari – 15 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Paura a bordo della Savina Caylyn, l’equipaggio sente degli spari – 28 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Fiaccolata a Procida per i marinai sequestrati sulla Savina Caylyn – 30 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Militari e contractors contro la pirateria navale – 4 maggio -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Militari contro la pirateria navale, interviene A.Ma.Re. –  5 maggio -)


You must be logged in to post a comment Login

h24Social