***intervista**MILITARI CONTRO LA PIRATERIA NAVALE: INTERVIENE A.MA.RE


Sulla presenza di militari e contractor in funzione anti pirateria sulle navi italiane in navigazione in zone a rischio del pianeta, come stabilito in un recente incontro a Montecitorio aperto a parlamentari di maggioranza e opposizione oltre che rappresentanti di esercito e marina militare, interviene il presidente dell’associazione A.Ma.Re Nino Di Maggio. Nel corso dell’intervista, inoltre, Di Maggio ha confermato la prosecuzione della raccolta firme in corso a Gaeta in favore della liberazione del direttore di macchine Antonio Verrecchia, dall’otto maggio prigioniero sulla Savina Caylyn. La sottoscrizione sarà inviata al presidente Repubblica Giorgio Napolitano.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social