FINDUS, L’UGL NON FIRMA L’ACCORDO

Oggi pomeriggio alla Findus di Cisterna

Incontro in Confindustria tra la Csi Compagnia Surgelati Italiana e la segreteria provinciale Ugl federazione agroalimentare. Dalla segretaria provinciale aggiunta per l’Ugl alimentari, Alessandra Crociara commenta: «Non abbiamo firmato la bozza di accordo perché non sono state accolte in maniera soddisfacente le richieste che le organizzazioni sindacali avevano avanzato nel precedente incontro, come ad esempio la rotazione del personale posto in cigs. Inizialmente la rotazione era esclusa per i primi 6 mesi di cigs periodo necessario secondo l’azienda per il nuovo assetto organizzativo. Ora si passa ora a 4 mesi trascorsi i quali la rotazione sarà in ogni caso parziale. Anche considerando in modo favorevole l’anticipazione della cigs, riteniamo che i 200 euro mensili (anticipazione del TFR) integrati dalla società ai lavoratori che non effettueranno rotazione non siano sufficienti a coprire la ripercussione di carattere sociale ed economica. In ogni caso analizzeremo approfonditamente la bozza del verbale di accordo che andrà comunque ratificato in Regione Lazio il 10 maggio”.

[Il Territorio]

***ARTICOLO CORRELATO*** (Cassa integrazione per i dipendenti Findus di Cisterna di Latina – 13 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Venerdì lo sciopero dei lavoratori Findus – 19 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Findus, Fiom e Filams Cgil aderiscono allo sciopero – 20 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (La nota delle segreterie Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil – 22 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (VIDEO – Sciopero dei lavoratori per i tagli – 22 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Il sindaco Merolla incontra la dirigenza aziendale – 26 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Findus, l’azienda conferma la cassa integrazione per 70 dipendenti – 28 aprile -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social