IN COMA DOPO IL FESTINO A BASE DI DROGHE, DENUNCIATE TRE PERSONE

AGGIORNAMENTO – Il Commissariato di Polizia di Formia diretto dal vice questore aggiunto Paolo Di Francia ha denunciato tre persone per cessione di sostanza stupefacente e lesioni. Nel pomeriggio di ieri infatti, il personale di Polizia interveniva presso l’ospedale civile Dono Svizzero, dove era stato segnalato un caso di overdose. Un giovane di diciannove anni, Andrea P., dopo aver fumato dell’eroina insieme ad altri tre coetanei, si era infatti sentito male e poi ricoverato, su richista degli amici al 118, presso il Pronto Soccorso per le cure del caso. Gli agenti di Polizia identificate le persone, hanno ricostruito l’intera vicenda per la quale a dire degli stessi, era stata fatta una colletta per andare ad acquistare la dose di eroina in Campania. Una volta rientrati, i quattro ragazzi ventenni e di Formia, si appartavano per assumere lo stupefacente, che cagionava il ricovero per overdose del giovane formiano. I tre formiani sono stati deferiti per l’uso personale di stupefacenti presso la locale Prefettura; per la cessione di droga e per lesioni cagionate al loro coetaneo invece sono stati deferiti a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Latina. Il malcapitato si trova attualmente ricoverato in prognosi riservata e dall’ultimo bollettino medico risulta finalmente stubato e respirare autonomamente, con segni di ripresa.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Festino a base di droghe, 20enne in coma – 4 maggio -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social