CENTURY VERSO NAPOLI CON TANTA VOGLIA DI VINCERE

C’è fame di successi in casa della Century Latina Calcio a 5. Lo si evince da ogni singolo allenamento, affrontato con quella carica necessaria affinché la tensione per un match importante come quello di sabato prossimo, 7 maggio, contro il Real Napoli, sia sempre quella giusta. Il tutto nonostante gli intoppi derivanti dal fatto di non poter disporre, sempre, della rosa al completo. Martedì 3 maggio, per esempio, mancavano ancora Maina, alle prese con una brutta bronchite, Gullì, che si è dovuto sottoporre ad una risonanza per vedere l’entità dell’infortunio al ginocchio destro subito nel corso della gara di sabato scorso, 30 aprile, in casa contro il Messina e lo stesso Terenzi, che ha lavorato a parte per i problemi cronici alla caviglia. Nonostante questo, però, la Century è fermamente convinta di poter far bene a Napoli contro il Real e, dunque, di tagliare il visto per la finale play off, quella che assegnerà l’unico posto a disposizione per la promozione in A2. “In noi c’è la netta convinzione, ma vi posso assicurare che c’è sempre stata, di potercela giocare alla pari con chiunque, compreso il Real Napoli. Per carità, massimo rispetto per ogni singola squadra – ha spiegato il capitano e portiere della Century, Luca Corbucci, ma noi abbiamo fame di vittorie e sabato prossimo (7 maggio) andremo a Napoli per vincere, anche se a disposizione abbiamo anche il pareggio per passare il turno e guadagnare la finale di questi play off. La nostra mentalità, però, è questa. Noi affrontiamo ogni gara con l’obiettivo di vincerla. Ripeto – ha proseguito Corbucci – rispettando sempre l’avversario, ma consci dei nostri mezzi e di quello che possiamo dare. Mi sembra, numeri alla mano, che la nostra seconda parte di stagione parli chiaro. Siamo riusciti a sopperire al meglio anche alle tante assenze e questo perché, ve lo assicuro, il nostro è davvero un grande gruppo e questa forza è più forte di ogni singola prestazione. Ora, però, siamo arrivati al momento cruciale della stagione e siccome non vogliamo essere da meno ai nostri amici del Latina Calcio, che non finiremo mai di elogiare ed applaudire per quello che sono riusciti a fare, conquistando la promozione in C1, cercheremo con tutte le nostre forze di battere il Real Napoli e tagliare il visto per la finale play off. Il nostro obiettivo – ha concluso Corbucci – è quello di festeggiare insieme al Latina Calcio. Ho telefonato a Sanderra e gli ho detto questa cosa. Lui mi ha risposto che sarebbe felicissimo di festeggiare insieme a noi una doppia promozione. Ora, quindi, spetta a noi, ma vi posso assicurare che siamo pronti e carichi al punto giusto”. La forza di Luca Corbucci è quella di uno spogliatoio unito e compatto, pronto a regalare a Latina calcistica, alla Latina nerazzurra, un’altra grande soddisfazione.

scritto da: Ufficio Stampa Century Latina Calcio a 5

You must be logged in to post a comment Login

h24Social