MALTRATTAMENTI SULLA COMPAGNA, A GIUDIZIO UN ISPETTORE DI POLIZIA

Il sostituto procuratore Giuseppe Miliano

La aggrediva verbalmente, la picchiava e in un caso l’avrebbe anche minacciata con una pistola spingendola a tentare il suicidio. Con l’accusa di maltrattamenti in famiglia verso l’ex moglie, per fatti avvenuti a Sonnino nel 2007, il Gup del Tribunale di Latina ha accolto la rischiesta del pm Giuseppe Miliano e rinviato a giudizio, prima udienza il 18 ottobre, un ispettore di polizia in servizo presso la Questura a Roma.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social