SICUREZZA STRADALE E VIDEOSORVEGLIANZA, 500MILA EURO DALLA REGIONE

La Commissione Affari istituzionali del Consiglio regionale, presieduta da Stefano Galetto, ha dato parere favorevole all’unanimità allo schema di delibera di Giunta relativo a un bando di 500 mila euro rivolto ai Comuni laziali e ai Municipi di Roma in tema di sicurezza del territorio. La somma servirà a finanziare progetti di videosorveglianza e ad acquistare dispositivi, quali etilometri e autovelox, per ridurre i rischi di incidenti stradali. La delibera tornerà in Giunta per l’approvazione definitiva. Nel dettaglio Comuni laziali e Municipi di Roma potranno accedere ai finanziamenti presentando due tipologie di progetti: installazione di impianti di videosorveglianza integrabili con le preesistenti e le successive realizzazioni, nonché interconnettibili con le sale operative delle forze dell’ordine; acquisto e installazione di strumenti per la sicurezza stradale (alcoltest, autovelox). Per ciascun progetto, il limite del contributo regionale erogabile è pari al 90% del costo complessivo e non può comunque superare l’importo massimo di 50 mila euro. Per quanto riguarda i criteri di valutazione dei progetti, maggior punteggio sarà dato a quegli enti che non hanno beneficiato dei contributi negli anni precedenti, a quei progetti che risulteranno più chiari e congrui nell’individuazione degli obiettivi e che prevederanno sistemi di monitoraggio e di verifica dei risultati conseguiti.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social