RAPINA DA TODIS, CONDANNATO A UN ANNO

Un anno di condanna, con sospensione della pena, per il 17enne che nello scorso novembre, insieme a un complice anche lui minorenne, per lui è stata decisa la messa alla prova, fu autore del colpo da 2300 euro presso  il Todis di viale Kennedy a Latina. Tre anni, invece, la richiesta iniziale dell’accusa. I due furono arrestati poco dopo la rapina e nell’interrogatorio confessarono tutto, incastrati dai filmanti delle telecamere di sorveglianza. Anche la madre di uno dei due finì in carcere: nella perquizione domiciliare a carico del figlio, gli agenti le ritrovarono diciotto grammi di hashish

***ARTICOLO CORRELATO*** (Rapina da Todis, il riesame scarcera i due autori – 12 aprile -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social