MUORE QUATTRO GIORNI DOPO L’INCIDENTE IN MOTO

E’ morto a Napoli dopo quattro giorni di agonia. Per Antonio Marano, 23enne originario di Napoli ma da tempo residente a Terracina, è stato fatale uno schianto in moto avvenuto domenica pomeriggio. Da domenica, infatti, Antonio, o Anthony come lo conoscevano gli amici, non si è più ripreso. Dopo l’arresto dei genitori nel 2008 da parte dei carabinieri, gli imprenditori Edoardo Marano e Patrizia Licciardi sono sospettati di essere legati al clan Licciardi e responsabili di estorsioni ai danni di alcuni commercianti, Anthony faceva la spola tra Napoli e Terracina per badare ai due fratelli minorenni.

Comments are closed.

h24Social