VIOLENZA SESSUALE NELLA SERRA, CONDANNATO UN INDIANO

Condannato a due anni e quattro mesi di reclusione, con rito abbreviato come richiesto dall’avvocato Moreno Gulli, il 31enne, Kumar Surinder, arrestato a Salto di Fondi lo scorso 29 marzo con l’accusa di tentata violenza sessuale nei confronti della moglie del suo datore di lavoro. Comparso di fronte al tribunale collegiale di Latina – Aielli, Mattioli, Valentini -, chiari sono risulati gli elementi di colpevolezza a carico dell’indiano che aveva tentato l’approccio nei confronti della donna nella serra dove entrambi stavano lavorando.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Arrestato per entata violenza sessuale – 29 marzo -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social