TENTATO FURTO, DUE IN MANETTE

AGGIORNATO – Due persone arrestate a Santi Cosma e Damiano per tentato furto aggravato. Nella mattinata di oggi i carabinieri del locale comando stazione, a seguito di un’operazione condotta la notte scorsa, hanno tratto in arresto due persone, un 54enne, V.E., della provincia di Caserta e un 24enne, C.M., di Minturno, resesi responsabili del tentato furto di numerose taniche di benzina asportate dall’interno di una ditta, in località Morrone, di estrazione di materiale da cava gestita, allo stato dalla ditta Caciem, avente sede a Maddaloni. I due sono stati sorpresi mentre scavalcavano il cancello d’ingresso della ditta, all’interno del piazzale attiguo, con taniche di benzina, da 10 litri, vuote. All’atto della constatazione di un eventuale danno, il responsabile della ditta Caciem, anch’egli di Maddaloni, ha denunciato ai carabinieri di avere un ammanco di circa 400 litri di gasolio. A successive perquisizioni presso le abitazioni degli arrestati, sono state ritrovate altre taniche di benzina, questa volta, piene e delle quali i due incensurati non hanno saputo dare alcuna giustificazione. Sono in corso ulteriori accertamenti tesi ad individuare eventuali altre responsabilità a carico dei due da parte dei carabinieri. Lunedì il processo per direttissima.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social