LA CAFFE’ CIRCI CHIUDE LA STAGIONE AL QUARTO POSTO

Vale la regola del quattro. Per la Caffè Circi si tratta del numero di riferimento per questa entusiasmante stagione: quarto posto assoluto nella Final-Four di Coppa Italia e quarto posto anche nel girone D del campionato femminile di pallavolo di serie B1. In Campania, in casa della Puntotel Sala Consilina, la Caffè Circi perde 3-2 dopo aver vinto i primi due set e dopo aver avuto la possibilità di chiudere l’incontro in tre set. “La squadra non è riuscita a chiudere quando aveva la partita nelle proprie mani sul vantaggio di due set a zero – commenta amaro il coach Daniela Casalvieri a fine gara –. Purtroppo in un campionato così difficile se commetti la leggerezza di non chiudere il match, fornisci allo stesso tempo una speranza all’avversario che in quel momento era sotto scacco: abbiamo imposto il nostro gioco fin da subito, conducendo la gara molto bene, e nel terzo set dovevamo chiudere. Non avremmo rubato nulla in caso di una nostra vittoria per tre a zero: poi dopo aver vinto il terzo parziale Sala Consilina ha ripreso fiducia, ha cercato di portare la gara al tie-break e c’è riuscita. Devo ammettere che possiamo arrivare a giocare una grandissima pallavolo,
toccando anche picchi altissimi, ma questo lo alterniamo a momenti in cui il gioco non è soddisfacente. In campo tuttavia ho visto le mie giocatrici concentrate, attente e consapevoli: i complimenti per il gioco e per l’abilità, ci servono a poco però. Questa resta comunque una stagione importante, anche se c’è il rammarico per la mancanza di maturità nei momenti decisivi”. A Sala Consilina la Casalvieri schiera Morena Marazza in palleggio con opposto
Emanuela Fiore, poi il capitano Gabriella Agola e Ilaria Antonucci in banda, Chiara Carminati e Angelita Centi centrali con Valentina Scongamillo libero. La Caffè Circi parte con il piglio giusto delle grandi imprese: così la squadra
del presidente Alessandro Pozzuoli conquista subito due set. Nel primo s’impone per 23-25 e così anche nel secondo dopo l’estenuante maratona dei vantaggi fino al 29-31. Sulla situazione di 0-2 nel conto set è la Caffè Circi che può
archiviare definitivamente la partita vincendo anche il terzo ma a questo punto è la voglia di restare in partita della squadra salernitana a fare la differenza perché Agola e compagne non riescono a mettere la parola fine e la Puntotel trova il 25-23 che prolunga l’incontro fino al quarto parziale che va, così come il precedente, nelle mani del Sala Consilina per 25-19. Infine il tie-break è una lotteria che risulta fatale visto che la squadra di casa riesce nella rimonta e capovolge il risultato chiudendo 15-11. Per la formazione del presidente Alessandro Pozzuoli la regular-season si chiude così con il quarto posto assoluto. Si tratta comunque di un risultato di grande prestigio che in pochi si sarebbero aspettati a inizio stagione: è evidente che poi con il passare del tempo (e con l’arrivo delle vittorie), gli appassionati di Sabaudia s’erano ingolositi non poco all’idea di giocare i play-off. A ogni modo la stagione resta assolutamente positiva sia per il campionato sia per l’accesso alla Final-Four di Coppa Italia, quest’ultimo in particolare è a tutti gli effetti un risultato storico.

PUNTOTEL SALA CONSILINA: Colarusso, Franco, Gorini, Manzo, Vincenti, Strobbe,
Aprea, Di Gennaro, Micca (lib). All. Iannarella

CAFFE’ CIRCI SABAUDIA: Centi, Scognamillo (lib.), Fiore, Cimoli, Agola,
Vaccarella, Carminati, Puchaczewski, Antonucci, De Angelis, Marazza , Miatello.

All. Casalvieri

Parziali: 23-25, 29-31, 25-23, 25-19, 15-11

You must be logged in to post a comment Login

h24Social