INCENDIO A LE FONTANE, INDAGINI IN CORSO

I resti di due bottiglie piene di benzina con un innesco formato da pezzi di carta sono state ritrovate dai carabinieri di Sezze sul retro di un negozio di abbigliamento al centro commerciale Le Fontane di Sezze. Quello che ha riportato solo pochi danni dall’incendio del negozio affianco, un alimentari dove le fiamme hanno mandato in cenere suppellettili, generi alimentari ed elettrodomestici procurando un danno da qualche migliaio di euro. Le indagini dei carabinieri ruotano a capire se ci sia un nesso tra il ritrovamento delle bottiglie e l’incendio. Utili potrebbero risultare le immagini del circuito di videosorveglianza interno anche se, resta in piedi l’ipotesi che le fiamme all’alimentari possano essere state causate soltanto da un cortocircuito elettrico.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social