OPERAZIONE SFINGE, IMPUTATI DAL GUP

Sono comparsi di fronte al giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Roma gli arrestati dell’operazione Sfinge che a maggio del 2010 aveva portato al fermo di Carmine Noviello e della compagna Maria Rosaria Schiavone, sorella del pentito dei casalesi Carmine. Tre degli imputati, accusati a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata all’estorsione, hanno già chiesto di poter essere giudicati con il rito abbreviato. Gli altri torneranno in aula il 4 maggio. Tra gli altri Pasquale Noviello, Marco Noviello, Francesco Gara, Agostino Ravese, Enzo buono, Dario Flamini, Francesco Cascone più alcuni coollaboratori di giustizia la cui identià resta segreta.

***ARTICOLO CORRELATO*** (video del trasferimento in carcere – 20 maggio 2010-)

***ARTICOLO CORRELATO*** (chiusa l’inchiesta – 13 marzo)

***ARTICOLO CORRELATO*** (dieci richieste di rinvio a giudizio – 7 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (fissata l’udienza preliminare, articolo – 10 aprile -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Zaratti chiede a Regione, Province, Comuni di costituirsi parte civile – 14 aprile -)

You must be logged in to post a comment Login

h24Social