“HO LASCIATO LA BAMBINA IN MACCHINA” PENSIONATO INVENTA UNA SCUSA PER SCENDERE DAL TRENO

Con la scusa di aver lasciato una bambina nella stazione di Aversa, un pensionato ha convinto il capotreno  a effettuare una fermata di emergenza a Formia. Ad Aversa, M.A. aveva accompagnato la figlia aiutandola con i bagagli a salire sul convoglio, ma, forse a causa di una distrazione non era riuscito a scendere in tempo dal treno, che è partito in direzione Firenze. L’uomo si è quindi inventato la scusa inducendo il capotreno a fermare il convoglio nella città pontina.

Nel frattempo la polizia ferroviaria di Aversa ha effettuato una  battuta per rintracciare la vettura dell’uomo, ritrovata poi davanti alla stazione, regolarmente parcheggiata e chiusa a chiave. Naturalmente senza la presenza della bambina. Il pensionato è stato rintracciato ed accompagnato presso gli uffici della polfer di Formia, dove ha confessato di aver mentito per poter scendere dal treno e ritornare quindi nella città di partenza.  L’uomo è stato denunciato per procurato allarme ed interruzione di pubblico servizio.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social