SABATO AL RICINIELLO RICORDANDO RAFFAELE CIARAMAGLIA

Raffaele Ciaramaglia

Sono già trascorsi due anni, anche se sembra che tutto sia successo solo ieri. Per mantenere viva la sua immagine, per non dimenticare la sua persona, i suoi amici continuano a ricordarlo nel modo in cui a lui avrebbe fatto più piacere: organizzare una partita di calcio, in quel “Riciniello” così amato, in cui scende in campo il suo Gaeta. E così sabato 23 aprile, alle 11, vecchie glorie e una rappresentativa di tifosi biancorossi si affronteranno per ricordare Raffaele Ciaramaglia, uno dei sostenitori più vicini alla compagine del Golfo, volato via troppo presto, a soli 47 anni, il 12 marzo 2009. L’iniziativa, diventata ormai un appuntamento istituzionale dello sport amatoriale gaetano, è stata organizzata anche per questa seconda edizione dall’amico Antonio Montella, con il coordinamento di Enrico Dell’Anno. Tra i partecipanti al Memorial che hanno già confermato la loro presenza, l’indimenticato Giampiero Forte, detentore per 28 anni del record di miglior realizzatore biancorosso con 24 reti, poi battuto da Nilo Santucci. Inoltre, è previsto l’intervento di Flavio Riciniello, figlio di Antonio.

Formazione Vecchie Glorie

Portieri: Tonino Di Milla, Franco Mitrano

Difensori: Tonino Stefanelli, Enzo Parisi, Peppe Santucci, Pino Papetti, Domenico Salipante, Gianfranco Mitrano, Antonio Valente

Centrocampisti: Rino D’Accone, Andrea Conte, Gianni Uglietta, Pietro Fratangeli, Antonio Lombardini, Enzo Lieto, Massimo Simeone, Ezio Sarasini

Attaccanti: Mario Caneschi, Giovanni Maltese, Ettore Speziale, Enrico Dell’Anno, Alfredo Galderisi, Giampiero Forte, Peppino Nuoto, Piero Capuano, Pierluigi Scuccimarra, Francesco Guerra

Allenatore: Franco Albano

You must be logged in to post a comment Login

h24Social