FINAL FOUR DI COPPA ITALIA, PARTE L’AVVENTURA DELLA CAFFE’ CIRCI

È ufficialmente iniziata l’avventura della Caffè Circi Sabaudia nella Final-Four di Coppa Italia. Le giocatrici, i tecnici e tutto lo staff, hanno incontrato il sindaco Maurizio Lucci nella sala consiliare del Comune di Sabaudia in vista della partenza per Verbania, sulla sponda piemontese del lago Maggiore, dove venerdì (22 aprile) e sabato (23 aprile), saranno impegnate nella fase finale della manifestazione tricolore. In palio c’è la Coppa Italia di serie B1 e Sabaudia è l’unica rappresentante dell’Italia centromeridionale a questo appuntamento visto che le altre tre formazioni sono tutte del nord e in particolare del girone A del campionato di serie B1: il Matia Ornavasso (squadra organizzatrice), il Pomì Casalmaggiore (Cremona) e la Stem Parma Ascensori. L’occasione è talmente importante che anche Andrea Giani, campionissimo della pallavolo e coach, nonché vincitore di tre mondiali, quattro europei, sette World League, due argenti olimpici e una raffica di altri titoli, è intervenuto ricordando il periodo in cui giocava a Sabaudia. “So che la squadra femminile di Sabaudia sta facendo molto bene, questo testimonia il grande lavoro delle giocatrici, dello staff e della società perché non è affatto semplice centrare una Final-Four – spiega Giani, che ha ancora molti amici a Sabaudia e appena può ci torna volentieri – sono andato via che avevo 15 anni, ricordo che abitavo di fronte al vecchio Pallone e il campo all’aperto della scuola media era la mia meta preferita: appena potevo stavo lì a giocare a pallavolo. Un consiglio alle giocatrici? È un momento importante, non c’è dubbio, ma la cosa importante è che lo devono affrontare con l’obiettivo di giocare divertendosi”. Anche il sindaco Maurizio Lucci ha sottolineato l’importanza dell’appuntamento. “È giusto che sappiate che la città vi è vicina perché scendendo in campo rappresentate a livello
nazionale tutti gli abitanti di Sabaudia – ha spiegato il primo cittadino, al cui augurio s’è aggiunto anche quello del delegato allo sport Gianpiero Fogli – sono convinto che possiate fare bene e non ho dubbi sul fatto che darete il
massimo per essere protagoniste: anche in campionato state facendo molto bene e so che siete ancora in corsa per centrare i play-off promozione”. Soddisfatti anche gli sponsor vicini al progetto, tra questi Giuseppe Ceracchi, di Caffè
Circi, è particolarmente orgoglioso. “Sono contento di quello che avete fatto e che state facendo – ha spiegato il main – sponsor – vi consiglio di andare avanti con un obiettivo alla volta, prima la Coppa Italia e poi, sperando di vincerla,
concentratevi sulle ultime due partite del campionato perché il discorso è ancora aperto”. La squadra arriverà a Ornavasso alle 16.30 di domani (giovedì), e alle 18 sarà impegnata nella conferenza stampa istituzionale, poi la mattina
seguente gli allenamenti e alle 21 la partita con il Matia Ornavasso che vale il passaggio alla finale per il primo posto. “Possiamo scrivere la storia, anche se già abbiamo fatto tantissimo – taglia corto Alessandro Pozzuoli, il presidente della Caffè Circi – le ragazze sanno che si tratta di un evento importantissimo e sono convinto che daranno tutto per fare bene: per noi è un momento di grande visibilità”. Anche il capitano Gabriella Agola e l’opposto Emanuela Fiore hanno sottolineato la grande attesa per questo appuntamento. “Ce la metteremo tutta – hanno detto a nome della squadra – per noi si tratta di una stagione entusiasmante che potrebbe diventare fantastica”. L’allenatrice Daniela Casalvieri ha puntato molto sull’attenzione. “Siamo già contenti per la stagione ma a questo punto abbiamo il dovere di puntare a vincere – ha ammesso – abbiamo commesso qualche errore di troppo contro avversari più abbordabili
ultimamente perché penso che le attenzioni, inevitabilmente, erano rivolte alla Final-Four di Coppa: mentalmente stiamo bene solo che ciascun atleta arriva a questo appuntamento in un modo diverso. La tensione deve essere positiva e poi a Ornavasso abbiamo l’opportunità di rappresentare l’Italia da Parma in giù”.

Questa la delegazione della Caffè Circi in partenza per Verbania
Giocatrici: 2 Angelita Centi, 3 Valentina Scognamillo, 4 Emanuela Fiore, 5 Valeria Cimoli, 6 Gabriella Agola, 7 Martina Vaccarella, 8 Chiara Carminati, 10 Jessica Puchaczewski, 11 Ilaria Antonucci, 12 Romina De Angelis, 13 Morena Marazza, 15 Federica Miatello.

Staff: Daniela Casalvieri (allenatrice), Sergio Casalvieri (secondo), Paolo Sgandurra (tattico); Simone Rossi (dirigente accompagnatore), Pietro Casalvieri (direttore sportivo), Fabrizio Maiero (videoman), Emanuela Papallo e Lorenzo Cianfoni (assistenti), Marco Addestri (fisioterapista), Alessandro Pozzuoli (presidente), Giuseppe Baratta (addetto stampa)

Programma

giovedì 21 aprile, ore 16 arrivo a Verbania, ore 18 conferenza stampa, ore 20 cena
venerdì 22 aprile, ore 11 allenamento, ore 18 Pomì Casal Maggiore – Stem Parma Ascensori, ore 21 Caffè Circi Sabaudia – Matia Ornavasso
sabato 23 aprile, orario da definire (di mattina) allenamento, ore 15 finale Terzo posto, ore 18 finale Primo posto a seguire cerimonia di premiazione

You must be logged in to post a comment Login

h24Social