SIGILLI A UNO SFASCIO SENZA AUTORIZZAZIONI

Duemila metri quadrati  di terreno previsti a uso agricolo trasformati in unao sfascio d’auto. E’ quanto hanno scoperto in via di Valle Pazza a Sezze i carabinieri e la polizia provinciale. Il 41enne, G.V., titolare del ricovero e proprietario del terreno,  è attualmente indagato per smaltimento non autorizzato di rifiuti speciali pericolosi in assenza delle obbligatorie autorizzazioni, smaltimento illecito di rifiuti speciali e abuso edilizio. Per non farsi mancare nulla, infatti, aveva dotato la sua attività anche di un ufficio.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social