RINVENUTE DUE PISTOLE IN UN TERRENO TRA FONDI E LENOLA

Rinvenute dagli agenti del commissariato di Fondi, squadra investigativa, due pistole, e munizioni, in un terreno abbandonato tra Fondi e Lenola. Il rinvenimento è avvenuto in seguito a una segnalazione anonima. Celate sotto dei sassi, gli agenti hanno scoperto una pistola calibro 38 special a tamburo, carica con sei proiettili, una pistola semi automatica a salve, ma opportunamente modificata in grado di sparare cartucce calibro 6,35, caricata con 5 proiettili, completa di caricatore, due cartucce calibro 44 semi blindate. Le armi erano nascoste in una busta di cellophane ed avvolte con del nastro nero (tipo nastro isolante). Una volta terminati gli adempimenti relativi al  sequestro, sono state inviate alla Polizia Scientifica di Roma per i conseguenti rilievi di rito oltre a quelli balistici tesi a verificare se siano state utilizzate in alcuni  episodi delittuosi, come spari ad esercizi commerciali, verificatisi nel comprensorio. Sono in corso ulteriori indagini per accertare la provenienza delle stesse. Il revolver in particolare reca sulla canna il previsto numero di matricola e pertanto si è in attesa dei risultati in banca dati C.E.D. interforze. Di quanto sopra è stato avvisato il pubblico ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Latina per la convalida del sequestro a carico di ignoti.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social