IL VESCOVO DI LATINA VISITA I DETENUTI DELLA CASA CIRCONDARIALE

Monsignor Giuseppe Petrocchi, vescovo di Latina – Terracina – Sezze – Priverno stamattina alle 10 si è recato presso la Casa Circondariale di Latina trattenendosi per circa quattro ore. Il programma è stato letteralmente stravolto: non è stato possibile tenere la prevista celebrazione eucaristica delle 11 in quanto Mons. Petrocchi ha voluto dedicare a ogni detenuto la sua attenzione, nell’intimità e nella preghiera. Il prelato, a quanto si viene a sapere, non ha trascurato nessuno dei detenuti e delle detenute presenti nella casa circondariale. Accanto al vescovo il cappellano don Luca Volpe, padre trinitario, con l’assistenza di don Nello e don Angelo Buonaiuto, responsabile della Caritas pontina. Tramite il cappellano, mons. Petrocchi ha ringraziato per la concreta, preziosa e commovente disponibilità la Direttrice, il Commissario e il personale tutto della Polizia Penitenziaria, l’equipe di educatori che si spendono per il recupero sociale dei detenuti, nel rispetto della loro dignità di uomini e di donne che hanno sbagliato ma che meritano una possibilità di riscatto.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social