NUCLEARE: MINTURNO, SANTI COSMA E CASTELFORTE RICEVERANNO I FONDI DI COMPENSAZIONE

“E’ stata una battaglia lunga e difficile, giocata con pazienza e tenacia ma alla fine l’abbiamo spuntata -d ice il sindaco Gianpiero Forte -. Mi riferisco  ai fondi per misure di compensazione territoriale a favore dei siti che ospitano centrali nucleari e impianti a ciclo del combustibile nucleare. Dopo una lunga lotta, nei giorni scorsi -prosegue il primo cittadino di Castelforte – abbiamo ricevuto e ne hanno beneficiato anche altri comuni, la comunicazione del Ministero dell’Ambiente, che riceveremo per le annualità 2008 e 2009, e a seguire anche per le annualità successive, i benefici delle misure di compensazione in quanto il nostro territorio si trova a meno di 10 chilometri dal sito nucleare del Garigliano. Castelforte, quindi, entra a pieno titolo tra gli enti ai quali sarà ripartito il contributo delle misure di compensazione così come ha specificatamente indicato il Ministero dell’Ambiente. Insieme al nostro Comune godranno di questi benefici anche i Comune di Santi Cosma e Damiano e Minturno della provincia di Latina e i comuni di Cellole, Galluccio, Rocca d’Evandro, Roccamonfina. Certo – conclude Forte – non basteranno questi benefici economici a ripagare i nostri cittadini degli effetti negativi prodotti dalla presenza della centrale nucleare”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social