CAPI DI ABBIGLIAMENTO CONTRAFFATTI, 32ENNE NEI GUAI

Attività di contrasto al fenomeno  dell’abusivismo commerciale da parte dei carabinieri del comando stazione di Aprilia che, unitamente al CIO 8° Reggimento Lazio, hanno sottoposto a fermo di P.G. per il reato di ricettazione, un 32enne cittadino marocchino, A.M., senza fissa dimora, in possesso di copiosa merce d’abbigliamento contraffatta destinata alla vendita illegale. Il tutto è stato sequestrato unitamente all’autovettura utilizzata per trasportare e vendere i capi, mentre l’uomo è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Latina.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social