ARRESTATI DUE CUGINI DI FORMIA PER TRASPORTO ILLEGALE DI RIFIUTI

Due cugini originari di Formia, Antonino e Gianni Pellegrini, rispettivamente di 28 e 24 anni, con precedenti per furto e ricettazione, sono stati arrestati ad Alvignano dai carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese. Ad agire i militari delle stazioni di Alvignano, Piedimonte e Alife in collaborazione con il Nucleo operativo e radiomobile. Su Corso Umberto I venivano intercettati su un camion che trasportava circa dieci quintali di rifiuti speciali anche di tipo pericoloso. Carcasse e parti di veicoli, fusti e filtri di olio motore esausti, elettrodomestici in disuso, pneumatici, batterie, bombole di gpl e vari rottami ferrosi altamente inquinanti. I due sono stati arrestati perchè sprovvisti di autorizzazione relativa alla gestione, allo smaltimento e al trasporto dei rifiuti. Attualmente sono detenuti presso le camere di sicurezza dell’Arma e messi a disposizione della competente autorità giudiziaria. Sulla provenienza e la destinazione del mezzo con il pericoloso carico, finiti sotto sequestro, sono ora in corso ulteriori indagini.

Comments are closed.

h24Social