SPACCIO DI STUPEFACENTI, ASSOLTO CUOCO 23ENNE

Era stato arrestato con l’accusa di spaccio di droga lo scorso 19 dicembre. Ieri il Giudice Raffaele Toselli, presso il Tribunale di Latina, lo ha mandato assolto. Così per un 23enne cuoco di Roccagorga, Angelo Altomare, difeso dall’avvocato Sinuhe Luccone, che i carabinieri avevano trovato con alcuni grammi di hashish e un modesto quantitativo di cocaina in auto. Alla successiva perquisizione domiciliare i militari avevano rinvenuto hashish, marijuana, semi di canapa indiana, e un coltellino. Il pm Antonella Zanchetta aveva chiesto la condanna a un anno e otto mesi. Condotto in tribunale, a Latina, per essere processato per direttissima, il 23enne si era visto convalidare l’arresto, rinviare l’udienza avendo chiesto i termini a difesa e rimettere in libertà. Ieri mattina per Altomare il pm Antonella Zanchetta ha chiesto un anno e otto mesi di reclusione.

Comments are closed.

h24Social