ANDREOLLI LATINA, TEMPO DI BILANCI

L’Andreoli chiude la stagione con la gara a San Giustino e già si pensa a programmare la prossima. Il presidente Gianrio Falivene: “Fare un bilancio di questa annata è complicato, da una parte siamo un po’ delusi, dall’altra contenti. Delusi perché potevamo ambire ai playoff ma abbiamo perso gare alla nostra altezza, mi viene in mente le due gare casalinghe con Forlì e Castellana ma ce ne sono anche altre. Contenti perché abbiamo indovinato le scelte fatte nell’allestire una squadra competitiva, specialmente nella diagonale palleggiatore-opposto che speriamo di poterla riconfermare il prossimo anno. Purtroppo non abbiamo centrato i playoff, useremo questo tempo per anticipare qualche mossa di mercato. Prima di tutto dobbiamo partire dal tecnico, sentiremo nei prossimi giorni Medei, nel giro di un paio di settimane dovremmo chiudere e poi penseremo alla squadra. Siamo consapevoli che il prossimo anno sarà più dura per via della formula preolimpica. Speriamo di non rimanere soli ed avere il sostegno della prossima amministrazione comunale, che sia più vicina alla squadra e non come nell’ultimo decennio completamenti abbandonati a noi stessi”.

STAROVIC MIGLIOR MARCATORE DEL CAMPIONATO

Con i 14 punti conquistati nella gara a San Giustino, Sasa Starovic ha vinto il premio di miglior marcatore del campionato. Chiude con 492 punti, 16 in più del secondo classificato, l’azzurro Michal Lasko (476). Già un atleta pontino si è insignito di questa riconoscenza, Francesco Biribanti che nel 2002-03 chiuse primo con 555 punti, unico in maglia biancoblu a superare la soglia dei 500. L’opposto bosniaco è anche il leader degli attacchi punto con 430 punti contro i 401 di Lasko e della media attacchi punto a set con 4,22 contro i 4,16 di Simeonov. Nella classifica degli ace il mancino di Latina chiude al sesto posto con 34, primo posto per Omany Juantorena con 54 (0.81 a set). Settimo posto nei muri punto per Riccardo Spairani con 56, vince Luca Tencati con 85.

Classifica dei migliori realizzatori in maglia biancoblu

Atleta Gare Set Punti p/set stagione
Biribanti Francesco 26 110 555 5,05 2002-03
Starovic Sasa 26 102 492 4,82 2010-11
Biribanti Francesco 26 100 469 4,69 2003-04
Biribanti Francesco 24 92 465 5,05 2001-02
Alves Bernardo Gilson 26 92 417 4,53 2007-08
Giombini Leondino 27 101 396 3,92 2009-10
Pascual Rafael 26 99 388 3,92 2001-02
Biribanti Francesco 25 87 378 4,34 2005-06
Dennis Angel 24 89 342 3,84 2003-04
Kovacevic Nikola 26 96 339 3,53 2010-11
Biribanti Francesco 25 80 337 4,21 2004-05
Molteni Marco 26 98 332 3,39 2004-05
Vujevic Goran 26 107 326 3,05 2002-03
Molteni Marco 26 104 320 3,08 2002-03
Vissotto Neves Leandro 23 83 319 3,84 2006-07
Zanuto Iorio Bruno Augusto 26 101 312 3,09 2006-07
Vujevic Goran 26 106 310 2,92 2003-04
Nikic Milos 27 97 310 3,20 2009-10

GIOVANILI

Domenica torna in campo l’Under 18 di Lega nella difficile trasferta a Vibo Valentia con la Tonno Callipo che si sta giocando con la M.Roma il primato del girone che vale la qualificazione diretta alla fase finale. Si gioca ancora in alcuni campionati giovanili. L’Under 16 femminile è stata nel derby con la Newvolley 3-1 (27-25 17-25 25-23 27-25), mercoledì ospita la V&GA Aprilia per la 20ma giornata. La Serie D, in collaborazione con il Sabaudia, ha espugnato il terreno dell’Ariccia Albalonga 0-3 (10-25 08-25 22-25), sabato ospita a Sabaudia l’Asd Nettuno per la 23ma giornata. Si conclude con una vittoria in trasferta il campionato della Prima divisione, 2-3 (12-25 25-21 25-19 18-25 14-16) con il Frascatown Grottaferrata. La Terza divisione viene sconfitta all’esordio in casa dell’Itri 3-0 (25-10 25-19 25-20), domenica ospita i Vigili del Fuoco per il derby della seconda giornata.

Comments are closed.

h24Social