TRENITALIA ALZA I PREZZI PER I PENDOLARI, PARTE LA RACCOLTA FIRME

Dal primo aprile i pendolari di Latina saranno obbligati a stipulare l’abbonamento supplemento per i treni intercity annuale di importo pari a di 150 euro. “Perché dobbiamo subire l’ennesimo atto di arroganza da parte di un’azienda, Trenitalia, – chiede il comitato pendolari Latina – che non riesce a garantire ai suoi utenti neanche i servizi minimi: treni decenti e qualche posto a sedere. I treni non ci sono – proseguono -, i servizi sono da terzo mondo e Trenitalia continua a spremerci senza possibilità di scelta. Gli studenti, che più di due mesi l’anno non utilizzano il trasporto ferroviario, perché dovrebbe pagare questa “nuova tassa”? I lavoratori perché dovrebbero pagare anche per i periodi di ferie? Ci sono persone che saranno obbligate a stipulare un abbonamento annuale ma che paradossalmente non hanno neanche un contratto di lavoro annuale”. Il Comitato Pendolari di Latina invita tutti i pendolari e la cittadinanza a firmare per bloccare quello che definiscono “un assurdo e ingiusto provvedimento”. Da lunedì 4 aprile inizierà la raccolta firme presso la stazione di Latina Scalo.

Comments are closed.

h24Social