PESTATO PER FUTILI MOTIVI. MUORE DOPO LUNGA AGONIA

Non ce l’ha fatta il 37enne di origini pugliesi Francesco Montedoro, pestato per futili motivi da un “conoscente” in via Galilei ad Aprilia. L’uomo trasportato  al Santa Maria Goretti di Latina, è morto a causa di un quadro lesivo molto grave. I militari della Compagnia di Aprilia, avevano arrestato N.Z. 31enne presunto autore del l’aggressione. L’accusa cambia ora in omicidio. Continuano le indagini dei carabinieri.

Comments are closed.

h24Social