EX COMPAGNO VIOLENTO ARRESTATO PER MOLESTIE E MINACCE

Nella serata di ieri un equipaggio della Squadra Volante in servizio di controllo, appartenente al commissariato di Fondi diretto dal Vice Questore Aggiunto Dr. Massimo MAZIO,  traeva in arresto C. L. di anni 39   residente  a Fondi, con precedenti di polizia, perché responsabile del reato di stalking, danneggiamenti aggravati, violenza privata, porto abusiva d’arma impropria, tutti perpetrati nei confronti della sua ex compagna N. R. , 45enne anch’essa abitante a Fondi. L’arrestato verso le ore 19,00 si recava presso l’abitazione della ex compagna dove cercava di venire in contatto con la donna, la quale avendolo già denunciato  per stalking, tentava di riparare all’interno di un garage. L’uomo brandendo un’asta metallica, cominciava a colpire, l’autovettura della donna povocando dei danni al mezzo.  A nulla è valso l’intervento di alcuni presenti che cercavano di farlo desistere,  l’uomo danneggiava anche il vicino  cassonetto di metallo della nettezza urbana, minacciando di morte la vittima.
Grazie all’intervento del personale di Polizia il 39enne veniva bloccato, il quale dopo aver cercato invano di nascondere l’asta utilizzata, dichiarava falsamente che la ferita alla mano cagionatasi dai ripetuti colpi inferti, gli era stata arrecata da una coltellata ricevuta da un terza persona accorsa in difesa della donna. I numerosi presenti e la vittima denunciante  chiarivano ogni dubbio in merito, che induceva il Sostituto Procuratore di turno Dr.ssa  MONSURRO’, a disporre che  C.L. venisse tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Latina in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida.

Comments are closed.

h24Social