DOPO 9 VITTORIE DI FILA SI FERMA LA CAFFE’CIRCI SABAUDIA

S’interrompe dopo nove vittorie consecutive la striscia vincente della Caffè Circi Sabaudia che in casa del Club Italia Roma ha rimediato la quinta sconfitta stagionale su 25 partite compresa la Coppa Italia. Nel pallone di Formello la squadra allenata da Daniela Casalvieri è stata fermata dalla grande prestazione del Club Italia, la formazione federale che riunisce le migliori giovani da preparare alla squadra Nazionale: nell’attuale Club Italia ci sono giocatrici che hanno vinto il campionato europeo juniores in Serbia e tra queste in campo c’erano Floriana Bertone, Elena Gabrieli, Giulia Pisani, Rosa Laura Baggi e Erica Vietti. La Casalvieri ha schierato Marazza in palleggio con Fiore opposto, il capitano Agola e Antonucci di banda, Carminati e Centi centrali con Scognamillo libero, nel corso della partita sono entrate Vaccarella e De Angelis. Il match è iniziato subito in salita con le padrone di casa avanti nei due time-out tecnici (rispettivamente 8-6 e 16-11) e così la Caffè Circi ha subìto nel primo spicchio di match incassando il 25-16 in 20 minuti di gioco. Nel secondo set ecco la reazione di capitan Agola e compagne che riescono a pareggiare i conti costringendo le padrone di casa al 18-25 gestendo sempre le operazioni e conservando sempre il vantaggio (6-8, 13-16 e 16-21) mentre è stato combattutissimo il terzo set concluso con un tiratissimo 25-23 con la squadra della Casalvieri in recupero.  Nel quarto e ultimo set il Club Italia è sempre avanti con un consistente margine e il 25-19 che di fatto ha chiuso i conti arriva in 25 minuti. La Caffè Circi non è riuscita a bissare il successo dell’andata quando a Sabaudia s’impose con lo stesso risultato (3-1 con parziali 25-17, 25-18, 23-25 e 25-18). “Rimango orgoglioso di quanto è stato fatto fino adesso, non è di certo una sconfitta che ci può creare problemi – precisa il presidente Alessandro Pozzuoli – erto dispiace ma voglio sottolineare che le giocatrici, prima che atlete, sono esseri umani e non dimentico che ci hanno regalato tantissime soddisfazioni in questo periodo: non ho dubbi, anzi sono sicuro, che l’allenatore e lo staff sapranno creare le condizioni migliori affinché questa battuta d’arresto possa rimanere tale. Ero consapevole che dopo tante vittorie poteva arrivare una sconfitta: di certo non abbiamo giocato la nostra partita migliore, abbiamo perso giocando male, ma ci può stare e mi aspetto già una buona reazione dalla prossima sfida di campionato”. Alla luce di questa sconfitta la squadra di Sabaudia resta ferma a quota 35 punti staccata di quattro lunghezze dal Sala Consilina terzo in classifica. Ora la Caffè Circi è attesa dalla sfida di sabato prossimo, in casa, contro Scafati e a seguire sarà impegnata nella trasferta romana con il Casal Dè Pazzi: due formazioni in piena lotta retrocessione.

CLUB ITALIA: Bertone 15, Fiesoli 15, Bruno (lib. 36% prf.), Gobbi 8, Gabrieli ne, Recine ne, Pisani ne, Baggi 15, Trinci ne, Lucchetta ne, Vietti 4, Grazietti ne, Chirichella 8.

CAFFE’CIRCI SABAUDIA: Agola 11, Antonucci 13, Fiore 18, Centi 9, Carminati 6, Marazza, Cimoli ne, Vaccarella, Scognamillo (lib. 26% prf.), De Angelis, Puchaczewski ne. All. Casalvieri.

Comments are closed.

h24Social