DAY 2. CAMPIONATO NAZIONALE POKER CLUB, COIRO GUIDA I 23

(Agicops) – 86 i giocatori al via del day 2 del Campionato Nazionale Poker Club; alla guida di questi, con uno stack di 124.000, Ernesto Coiro. E sarà proprio quest’ultimo, a fine giornata, con un castello di 556.000 chips, a riconfermarsi chipleader.

Tra i primi eliminati di giornata troviamo Salvatore Mongiovì, a terminare il suo torneo ci pensa una mano sfortunatissima: il suo full si infrange contro il poker di Jack dell’avversario. Sorte migliore non tocca a Carlo “Gubbio60″ Braccini, infatti, il pro di Lottomatica, si trova costretto a passare le sue ultime chips ad un Claudio Pagano inarrestabile e capace di portarsi, nella prima mezzora di gioco, a quota 160.000, dopo l’eliminazione di Roberta Valzer.

E se i due Jack di Matteo “Rooney” Taddia incontrano due Re le speranze del pro Snai hanno davvero poco di che alimentarsi, e per lui arriva l’eliminazione. Vittima dell’ultima carta scoperta è, invece,  Marco Della Tommasina.
Continuata la discesa di Filippo Bisbiglia, l’ex gieffino oggi pro di Lottamatica, dopo essere passato da 150.000 a 94.400 chips sul finire del day 1, dopo lo scontro con Andrea “OMGJoker” Carini, non è riuscito a frenare la caduta scendendo fino a quota 16.000. Un raddoppio gli ha dato ossigeno facendolo risalire a 35.000, ma lo scontro con una coppia di tre lo elimina dai giochi.

Eliminati anche Renato Paolini, reduce dall’ottavo posto al wpt di Venezia  e Giannino “Kart” Salvatore.

Il titolo di uomo bolla spetta, invece, ad Antonino Resta che, con la sua coppia di Jack non ha molto a cui appigliarsi quando il suo avversario,Rino Sallustro, con Kappa e 10, becca il re nelle prime tre carte.

Scoppiata la bolla si assiste ad un’ impennata di eliminazione e cadono uno dopo l’altro: Simone Celerini, Mirko Salivari, e poi Christian Petrullo e Francesco Brambilla, eliminati, questi ultimi quasi in contemporanea.

Ad accedere al day 2 sono in 23 ed alla guida si riconferma con 556.000 Ernesto Coiro, braccato da Sergio Cortese che si assesta al secondo posto e da Andrea Carini che, da terzo in chip, può senz’altro fare la voce grossa nel day 3.

Chipcount:
1 COIRO ERNESTO 556.000
2 CORTESE SERGIO 439.000 1-6
3 CARINI ANDREA 318.500 3-7
4 SALLUSTRO RINO 299.000 2-2
5 ETNA FILIPPO 294.500 1-4
6 ANAKIEV KOSTADIN 268.000 3-1
7 CORBETTA CHRISTIAN 229.500 1-8
8 GARGANO DOMENICO 228.500 2-4
9 AGOSTINI LUIGI 210.000 3-2
10 RIZZARDI ANDREA 195.500 3-4

Comments are closed.

h24Social