AL PALABIANCHINI ARRIVANO I CAMPIONI DEL MONDO

La 21ma giornata della Serie A1 Sustenium offre al PalaBianchini la sfida tra l’Andreoli e i campioni del Mondo dell’Itas Diatec Trentino. Domenica alle 18, davanti alle telecamere di Raisport con la telecronaca di Maurizio Colantoni e Fefè De Giorgi, arriva lo “squadrone” dei record. La formazione del presidente Mosna è imbattuta da inizio campionato, non era mai successo nell’era dei playoff, ma è alla ricerca del primato assoluto detenuto dal Cus Torino di Silvano Prandi con 51 vittorie consecutive dal 1980 al 1982. Il club trentino è in corsa anche per la Champions, detentore degli ultimi due trofei, ospiterà la final four il 26-27 marzo a Bolzano. Siede in panchina Radostin Stoytchev, che guiderà da primavera anche la Bulgaria, e si avvale della collaborazione di Roberto Serniotti (ha vinto la supercoppa con Cuneo nel 1999, la Champions con i francesi del Tours nel 2005 e la Coppa Cev con la M.Roma nel 2008). Il tecnico bulgaro nell’ultima gara di campionato con la M.Roma ha schierato Raphael al palleggio e Stokr opposto, Birarelli e Sala centrali, Juantorena e Kaziyski di banda e Bari e Colaci che si alternano da libero. Possono vantare una panchina lunga con Sokolov, Braotev, Zygadlo, Della Lunga e l’ex Riad.

La Top Volley proviene da due trasferte dove non è riuscita a fare punti a Verona e Macerata. Medei ha schierato le diagonali Sottile-Starovic, Kohut-Spairani, Vujevic-Kovacevic e Pieri libero. Gli ex sono Leondino Giombini a Trento nel biennio 2000-02, Goran Vujevic (2004-05) e Riad a Latina nel 2007-08. Dei 17 precedenti tra le due formazioni 11 sono andati al Trento e 6 ai pontini, il bilancio a Latina è di parità: 4-4. L’ultima partita vinta dai biancoblu risale al 2006-07 a Trento (1-3) mentre l’ultima vittoria in casa è il 3-2 del 2005-06.

Oltre alla diretta Raisport1 sarà possibile seguire la radiocronaca integrale trasmessa in diretta come sempre da Radio Antenne Erreci, che diffonde il suo segnale sulla frequenza FM 97.300 MHz e sul sito www.radioantenne.it. Lazio TV Sport trasmetterà l’incontro lunedì in seconda serata, circa le 22.45, con varie repliche nel corso della settimana.

Nikola Kovacevic: “C’è sempre lo stimolo quando giochi con squadre di un livello superiore di fare bene se no rischi la figuraccia… Oggi Trento è la migliore squadra d’Italia e del mondo. Noi dobbiamo fare le cose bene per provare a fare punti. Spero che loro siano con il pensiero alla champions e ai playoff e arrivino da noi con le pile scariche. Ma noi dobbiamo pensare solo a giocare forte senza rispetti reverenziali”.

Goran Vujevic: “partita difficilissima contro i primi della classe. Noi non abbiamo niente da perdere, dobbiamo pensare solo a giocare al massimo. Speriamo che loro ci concedano qualche cosa ed eventualmente dovremmo essere bravi a saperne approfittare.”

Matey Kaziyski (Itas Diatec Trentino): “Il record di vittorie consecutive in campionato ci interessa relativamente; ci preme molto di più offrire una buona prestazione e quindi vincere. Latina è in una posizione di classifica non ancora rassicurante e farà di tutto per strappare punti preziosi per la conquista della salvezza; ci attende una partita difficile ma tutto ciò, da un certo punto di vista, può anche farci piacere perché in questo periodo abbiamo bisogno di avversari che sappiano mettere a nudo i nostri punti deboli e che lottino con noi alla pari”.

Comments are closed.

h24Social