UNA TELEFONATA PUO’ SALVARE LA VITA

Alle ore 11.45 ad un uomo residente a Latina giunge una telefonata da un numero ed una signora a lui sconosciuti. Al telefono la anziana signora chiede aiuto dicendo che si sta sentendo male. L’uomo chiama immediatamente il 118 riferendo quanto accaduto e fornendo il numero di cellulare dal quale era giunta la telefonata. L’operatore del 118 si rivolge immediatamente alla Sala Operativa della Questura di Latina riferendo quanto appena accaduto. Prontamente gli operatori della Polizia di Stato attivano immediate indagini con la collaborazione dei colleghi della Squadra Mobile e dopo poco rintracciano il numero chiamante. Si tratta di una anziana signora del ’36 di Livorno. Gli agenti in servizio in sala opertiva, con numero ed indirizzo della chiamante contattano immediatamente i colleghi della Questura di Livorno, che allora volta attivano le procedure di soccorso. Così poco dopo il 118 di Livorno e gli agenti della Questura del capoluogo toscano giungono in una abitazione e soccorrono l’anziana signora che si trovava riversa in terra colta da malore.
La donna è stata soccorsa e prontamente portata in ospedale, anche grazie alla solerzia e la prontezza dell’intervento degli agenti della Sala Operativa della Questura di Latina e del cittadino che, ricevuta la telefona, prontamente si è rivolto agli operatori della sicurezza.

Alle ore 11.45 giunge una telefonata su una utenza mobile ad uomo residente a Latina da un numero ed una signora a lui sconosciuti. Al telefono la anziana signora chiede aiuto dicendo che si sta sentendo male. L’uomo chiama immediatamente il 118 riferendo quanto accaduto e fornendo il numero di cellulare dal quale era giunta la telefonata. L’operatore del 118 si rivolge immediatamente alla Sala Operativa della Questura di Latina riferendo quanto appena accaduto. Prontamente gli operatori della Polizia di Stato attivano immediate indagini con la collaborazione dei colleghi della Squadra Mobile e dopo poco rintracciano il numero chiamante. Si tratta di una anziana signora del ’36 di Livorno. Gli agenti in servizio in sala opertiva, con numero ed indirizzo della chiamante contattano immediatamente i colleghi della Questura di Livorno, che allora volta attivano le procedure di soccorso. Così poco dopo il 118 di Livorno e gli agenti della Questura del capoluogo toscano giungono in una abitazione e soccorrono l’anziana signora che si trovava riversa in terra colta da malore.

La donna è stata soccorsa e prontamente portata in ospedale, anche grazie alla solerzia e la prontezza dell’intervento degli agenti della Sala Operativa della Questura di Latina e del cittadino che, ricevuta la telefona, prontamente si è rivolto agli operatori della sicurezza.

Comments are closed.

h24Social