RAPINAVANO E MINACCIAVANO PROSTITUTE TRE ARRESTI

Nella serata di ieri, al termine di mirate indagini svolte dalla Squadra Mobile di Latina in collaborazione con personale del Comm.to di P.S. di Cisterna di Latina, sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto e, pertanto tratti in arrestao, 3 cittadini rumeni identificati per Anghel UNGUREANU, nato a Craiova (Romania) nell’82; GeorgianaPAVEL, nata in Romania nel 90, e Virginia Nicoleta UDRESCU, nata a Craiova (Romania) nel 91,  tutti in italia senza fissa dimora. Questi sono gravemente indiziati dei delitti di tentata estorsione, rapina e lesioni personali aggravate,  ai danni di una connazionale. Nell’occasione la vittima aveva denunciato al personale della Squadra Mobileva che alcuni giorni fa era stata avvicinata dai tre che, dopo averla minacciata di ritorsioni violente se non avesse ritirato una precedente denuncia sporta nei confronti di loro connazionali tratti già in arresto, la rapinavano della borsa e la minacciavano al fine di costringerla a procurare loro del denaro per pagare gli avvocati degli arrestati.
Immediatamente venivano attivate specifiche indagini che consentivano di individuare gli autori dei fatti, nonchè di acquisire altri elementi in ordine alle responsabilità dei fermati anche attraverso altre testimonianze di donne minacciate.
Alla luce di ciò nella serata di ieri, a seguito di minuziose ricerche,  venivano individuati i soggetti responsabili dei reati accertati in fase di indagini e sottoposti a fermo di indiziato di delitto.
Dopo le formalità  la PAVEL e UDRESCU sono state tradotte presso la Casa Circondariale di Roma Rebibbia , mentre UNGUREANU  è stato condotto presso quella di Latina a disposizione dell’A.G.

Comments are closed.

h24Social