LA CAFFE’CIRCI SABAUDIA NELLA TANA DEL FROSINONE NEL GIORNO DEGLI SCONTRI DIRETTI

Dopo il tour de force che è valso il passaggio alla final-four di Coppa Italia e al consolidamento della posizione di vertice in campionato, la Caffè Circi torna in campo per sfidare la seconda forza del torneo: le due squadre sono divise da sette punti con il Frosinone a 37 e la Caffè Circi a 30 punti. Domani pomeriggio (sabato) alle 18 la squadra del presidente Alessandro Pozzuoli sarà impegnata nel palasport di Tecchiena D’Alatri per la sfida con l’IHF Frosinone, si tratta di uno dei due match clou della giornata nel girone D della serie B1 perché a Mercato San Severino la capolista ospita il Puntotel Sala Consilina (terza a pari punti con il Sabaudia). In pratica le prime quattro formazioni della graduatoria si scontrano tra loro e in questo contesto un risultato positivo potrebbe valere doppio. L’IHF Frosinone però, nel match d’andata s’impose con un netto 3-0 a Sabaudia: una delle sconfitte più nette sul piano del risultato di tutta la stagione della Caffè Circi nonostante i parziali furono molto combattuti: con il primo set chiuso ai vantaggi 24-26 e poi 20-25 e 22-25. Dopo quello scivolone la squadra di Sabaudia guadagnò un punto nella trasferta in casa della capolista Mercato San Severino e poi centrò un filotto di cinque vittorie consecutive (con Club Italia, Scafati, Casal Dè Pazzi, Potenza e Marsala), interrotte solo dallo stop in Campania con il Sarno, mentre la compagine ciociara dopo aver vinto a Sabaudia ha vinto due partite in casa (con Cagliari e Potenza) per poi perdere a Mercato San Severino (3-1). “Mi aspetto una sfida molto impegnativa perché la posta in palio è alta e anche perché il match arriva in una giornata molto importante e ricca di scontri diretti nelle zone alte della graduatoria – spiega Daniela Casalvieri, coach della Caffè Circi – il nostro obiettivo è quello di vincere la partita per restare in una situazione di classifica che ci piace molto. Contro Frosinone in campionato abbiamo perso ma nelle partite di Coppa (quattro, di cui due nella fase a gironi e poi la doppia sfida degli ottavi di finale, ndr) le cose sono andate diversamente . Le ragazze si sono allenate e il gruppo è molto determinato: vogliamo giocarci questa sfida con la consapevolezza di poter fare bene”. La Caffè Circi Sabaudia si presenta alla sfida di Tecchiena lanciatissima da sette vittorie consecutive considerando anche l’exploit di Coppa Italia. “Stiamo attraversando un periodo ricco di soddisfazioni ma siamo consapevoli che dobbiamo essere sempre concentrate per continuare a sognare – spiega Chiara Carminati, centrale della Caffè Circi – io stessa a inizio stagione non mi aspettavo di fare un percorso simile in Coppa Italia e di lottare per le zone alte della classifica in campionato: ora ci siamo e sia io sia le mie compagne di squadra siamo convinte di poter fare bene e di poter lottare fino alla fine anche grazie alla spinta del nostro pubblico”. Intanto per le Final-Four di Coppa Italia oltre alla Caffè Circi Sabaudia si sono qualificate anche Ornavasso, Parma in attesa della vincente tra Trento e Casalmaggiore in programma il prossimo 16 febbraio, all’andata s’imposa Casalmaggiore per 3-2. Per il match con l’IHF Frosinone il coach Daniela Casalvieri ha convocato: 2 Angelita Centi, 3 Valentina Scognamillo, 4 Emanuela Fiore, 5 Valeria Cimoli, 6 Gabriella Agola, 7 Martina Vaccarella, 8 Chiara Carminati, 10 Jessica Puchaczewski, 11 Ilaria Antonucci, 12 Romina De Angelis, 13 Morena Marazza, 15 Federica Miatello, 16 Sofia De Lillis.

Comments are closed.

h24Social